Educazione e giovani


Mirmica organizza e conduce laboratori di teatro e video in scuole di ogni ordine e grado, sviluppando percorsi di ricerca e creazione di gruppo in cui lo strumento espressivo si integra a modelli di lavoro partecipativo e laboratoriale: i ragazzi stessi e i loro desideri espressivi sono al centro dell’indagine tematica e dell’elaborazione delle azioni teatrali.

Mirmica partecipa insieme alle scuole e ad altre organizzazioni alla realizzazione di campagne o percorsi su temi di rilevanza pubblica, come ad esempio il cyberbullismo, l’educazione ambientale, il superamento dello stigma psichiatrico.
 
A partire da queste esperienze, Mirmica ha contribuito con i propri formatori anche a progetti di Alternanza Scuola-Lavoro, in modo da facilitare l’autonomia e l’acquisizione di competenze dei ragazzi e delle ragazze, e accompagnare il dialogo fra l’istituzione scolastica e le aziende del mondo profit.
 
Al di fuori dei contesti scolastici, Mirmica ha collaborato e collabora con enti territoriali e internazionali che si occupano di processi di formazione e inclusione sociale di ragazzi migranti, di accompagnamento culturale giovanile e di attività di formazione in contesti a rischio di esclusione sociale.
Spesso coinvolge le famiglie dei territori in cui opera in attività che permettono loro di incontrare i gruppi nati negli altri ambiti di intervento dell’associazione, nel tentativo di facilitare il dialogo e la capacità di inclusione delle comunità.