Ricerca e formazione specialistica


L’attività di formazione e di ricerca è al cuore delle attività e del modello organizzativo di Mirmica sia nei confronti dello sviluppo di competenze e di nuove attività, sia nei progetti realizzati in collaborazione con altri enti territoriali o internazionali.
 
Pensiamo alla formazione e all’autoformazione innanzitutto come ricerca individuale e di gruppo e come strumento di innovazione personale, culturale, sociale, organizzativa. Tentiamo quindi di far sì che ci sia uno scambio continuo, non lineare, fra le attività di formazione interna dedicate ai formatori e agli artisti di Mirmica, e le attività realizzate nei diversi contesti di intervento.
 
A livello di formazione interna, le esperienze più significative sono stati i progetti europei sviluppati negli anni con i nostri partner dedicati alla ricerca artistica, alla creazione partecipativa, allo sviluppo di metodologie attive nel campo dell’educazione e dell’accompagnamento culturale. E il lungo percorso di sviluppo dell’identità associativa sostenuto dal progetto Funder35.
Oggi siamo impegnati in nuovo progetto europeo, dedicato alla ricerca sul ruolo delle pratiche somatiche e corporeo-espressive all’interno di pratiche di formazione integrate in diversi contesti.
 
Oltre alla componente di formazione e autoformazione che caratterizza una buona parte dei progetti dell’associazione e degli scambi con i partner, i formatori di Mirmica sono stati impegnati in percorsi legati alla specializzazione psichiatrica e psicoterapeutica, allo sviluppo di competenze delle equipe educative nei contesti psicosociali e legati alla disabilità, nella formazione in musicoterapia, nei  percorsi francesi di certificazione dell’animatore professionale e non professionale, in corsi sull’uso dello strumento teatrale ed espressivo nei contesti a rischio di esclusione sociale, in percorsi dedicati per agli insegnanti delle scuole.